giovedì 14 marzo 2013

La stagione del saggio

In questi giorni, la Direzione Didattica di Music Line, ha iniziato i lavori di preparazione del saggio di fine anno. La particolarità del nostro saggio consiste nel fatto che non si tratta di un unico concerto, ma di una serie di manifestazioni  preparate con l'obiettivo di dare un'opportunità di esibirsi a tutti gli i allievi che abbiano raggiunto il giusto livello di preparazione tecnica ed espressiva. Per questo motivo la stagione del saggio risulta sempre molto impegnativa: colloqui con gli insegnanti, audizioni, selezioni, prove; il tutto per consentire ad ogni allievo che parteciperà agli spettacoli organizzati dalla scuola di vivere un'esperienza piacevole e formativa. Particolarmente delicata è la fase di selezione degli allievi (realizzata in collaborazione con gli insegnanti), che ha l'obiettivo di far salire sul palco solamente coloro che hanno raggiunto il livello richiesto, evitando di "mandare allo sbaraglio" quegli allievi che hanno bisogno di maturare ancora qualche esperienza e di affinare la tecnica prima del loro incontro con il pubblico.

Allievi dei corsi di canto al saggio 2012 (Teatro Carignano)

Il saggio 2013 acquista un significato particolare poiché coincide con il 35° anno di attività della scuola, sarà quindi arricchito dalla presenza di vari ospiti.

A inaugurare la serie degli appuntamenti dell'attività saggistica saranno le due serate della rassegna Hot Stage, giunta all'ottava edizione. Questo appuntamento, dedicato ai gruppi esordienti ed emergenti, che abbiano fra gli elementi almeno un allievo di Music Line, quest'anno si terrà nel club L'Angelo Azzurro (via Borzoli 39, Genova), mercoledì 20 e giovedì 21 marzo ore 21,30 l'ingresso è gratuito. Il programma delle due serate:

Mercoledì 20 marzo:
Orun
Distorsione Mentale
Doremiflò

Giovedì 21 marzo:
Cardiophonic
Ish
Souls' Machine
Wings of Destinies


Seguiranno i  Music Party, due momenti dedicati ai cantanti e musicisti alle prime esperienze live. Le serate si terranno mercoledì 17 aprile e mercoledì 15 maggio alle 21.00 nel salone di Villa Piantelli (C.so De Stefanis, 8). L'ingresso è gratuito.

Infine le serate conclusive Un anno di musica, che anche quest'anno si terranno presso il teatro Sala Carignano (viale Villa Glori 8/canc) nei giorni di mercoledì 5 e giovedì 6 giugno. Vi aspettiamo!